Connettiti con Facebook

I consigli dei nostri esperti: come posizionare un tappeto in un ambiente

Il susseguirsi di nodi in un tappeto orientale da vita a un disegno o un insieme di colori e simbologie che rispecchiano l'anima e le tradizioni di chi lo ha eseguito.

Così l'arte di annodare diventa un mezzo di condivisione tra oriente e occidente un modo per conoscere e conoscersi attraverso un oggetto che racchiude in sé una storia millenaria e con le sue svariate forme dona una speciale personalità alla casa che lo accoglie.

Noi del team AreaSisal vorremmo darvi qualche suggerimento per scegliere il tappeto della vostra casa in modo da creare un insieme armonico ed equilibrato con gli elementi d'arredo già esistenti.

DIMENSIONE

Un tappeto ha la forte capacità di aumentare il fascino della vostra casa e darvi l'opportunità di vivere gli ambienti in modo più "fluido" e personale.

Scegliere la misura adeguata vi consentirà di definire gli ambienti in modo più preciso dando loro maggior personalità e armonia.

Salotto:


Cercando di dare delle linee generali da seguire, possiamo dire che il tappeto deve essere più grande della lunghezza del vostro divano/i. e considerando lo spazio circostante la misura può aumentare dando maggior ricchezza alla zona in questione.

 

 

 

 

 


 

 

Posizionarlo un po' sotto il divano o molto vicino ad esso crea maggior sintonia tra i due elementi uniformando l'ambiente

 

  

 

 

 

Sala da Pranzo:

 

Il tappeto sotto il tavolo della sala da pranzo o della cucina crea piacevoli momenti di convivialità.
Per motivi pratici oltre che estetici la sedia è preferibile che appoggi sempre su di esso anche una volta occupata.
Contornando così tavolo e sedie, il tappeto creerà uno stacco rispetto al pavimento che donerà maggior definizione all' ambiente impreziosendo tutti gli elementi interessati.
Quindi per ricavare la dimensione del tappeto è necessario aumentare di circa un metro sia in lunghezza che in larghezza la misura del tavolo.

Tavolo: 140X80 cm Tappeto: 240x170 cm
Tavolo: 200x100 cm Tappeto: 300x 200 cm

 

 

 

 

 

Camera da letto:

Come rinunciare alla piacevolezza di cominciare la giornata appoggiando i piedi su un soffice tappeto?
I tappeti in camera "abbracciano" il letto donando alla stanza un'inconfondibile comfort e uno charme del tutto personale e personalizzabile.

Per chi desideri una soluzione armonica e unitaria consigliamo un solo grande tappeto che vada in parte sotto il letto. Per ricavare la dimensione ideale del tappeto si dovrà partire dalla larghezza del letto ed aumentare almeno 60cm per parte ottenendo così la lunghezza del tappeto, la sua larghezza sarà ad esso proporzionata.
Letto 160 cm L. Tappeto 280x200cm .ca
Letto 1.80 cm L. Tappeto 300x200/250cm .ca

Per spazi molto grandi ci sono misure anche di 350x250 cm fino al 400x300cm e oltre.

 

 

 



 

 

Una disposizione più canonica prevede due scendiletto di uguali dimensioni a partire da 80x120cm e un fondo letto che prenda almeno la larghezza di quest'ultimo e sia di 150/160x100cm o 180x120cm. 

 

 

 

 

 

 


Nel caso di spazi liberi asimmetrici consigliamo invece di variare anche le dimensioni dei tappeti per donare maggior fluidità all'ambiente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'unicità di ogni casa e soprattutto di ogni persona fa si che le soluzioni sopra elencate non siano sempre corrispondenti alle personali situazioni abitative.
Vi esortiamo quindi a contattarci in qualsiasi momento inviando le fotografie dei vostri spazi interessati.
Il nostro personale competente e specializzato sarà felice di rispondervi e di darvi qualche suggerimento sullo stile e le dimensioni dei tappeti adatti a rendere la vostra casa ancora più speciale.
Il dialogo e il confronto aiuteranno a determinare la miglior riuscita nella scelta.